Gruppo BuildingGruppo Building

CUSHMAN & WAKEFIELD CONFERMATA PROPERTY MANAGER DI SETTIMO CIELO RETAIL PARK, IL PIU’ GRANDE PARCO COMMERCIALE IN ITALIA

22 Maggio 2019
  • Share This Article

Cushman & Wakefield, già gestore di Settimo Cielo Retail Park fin dall’apertura, ha anche commercializzato l’intero complesso

Settimo Torinese, 22 maggio 2019 Apre domani al pubblico l’ampliamento di Settimo Cielo Retail Park, a Settimo Torinese, a un passo da Torino. Cushman & Wakefield, società leader a livello globale nei servizi immobiliari, che aveva già commercializzato la prima parte di Settimo Cielo Retail Park, aperto a dicembre 2011, ha commercializzato anche il nuovo ampliamento e gestirà il complesso nella sua totalità, essendo già gestore del parco sin dalla sua apertura. Con Settimo Cielo sono 58 i centri commerciali e i retail park gestiti da Cushman & Wakefield in Italia, con un totale di 3.300 negozi e 209 milioni di visitatori all’anno. Proprietà di Settimo Cielo Retail Park è Settimo Sviluppo spa, promotore e sviluppatore è Promocentro Italia, mentre la progettazione e la costruzione sono state realizzate dal Gruppo Building. Settimo Cielo, a seguito dell’ultimo ampliamento, è diventato il parco commerciale più grande d’Italia, con una superficie media affittata (GLA) complessiva di 70.000 mq. Alle 20 insegne del nucleo originario, medie e grandi superfici con forte capacità di attrazione, si sommano oggi altri 40 retailer tra i più importanti specialisti del settori moda, casa, elettronica, sport e tempo libero. Un elemento di ulteriore qualificazione sarà fornito dalla nuova food court, con ristorazioni che vanno dal fast e dallo street food al servizio al tavolo. Questo fa di Settimo Cielo un format unico, che concilia a convenienza e attrattività proprie del parco commerciale, il servizio e la completezza merceologica di uno shopping centre, con la vivibilità e il comfort di una food court coperta, pensata anche per ospitare momenti di intrattenimento del tutto nuovi in un progetto di questo tipo Roberto Marchetti, Head of Retail Leasing di Cushman & Wakefield afferma: “La forza e il successo di Settimo Cielo sono garantiti da tre fattori determinanti: la location all’incrocio di importanti assi viari, la presenza di category killer che esercitano una forza attrattiva ultraregionale, un mix merceologico ampio e profondo, con una concentrazione di medie e grandi superfici che non ha riscontro presso alcun competitor e che aprirà full let. Il Parco ha oggi la capacità di estendere ulteriormente il proprio raggio di attrazione, sia in termini geografici che di profilo di clientela.”

Riccardo Ripiccini, Shopping Centres Coordinator aggiunge: “In considerazione dell’unicità del progetto, abbiamo adottato una strategia mirata a valorizzare la nuova offerta di Settimo Cielo, a supportare i tenant con operazioni promozionali originali, a coinvolgere e fidelizzare i clienti finali. Nello scenario attuale di mercato, a fronte della moltiplicazione dei canali di vendita, il rapporto che dobbiamo instaurare con il consumatore passa per la qualità del servizio, la sostenibilità e il dialogo con il territorio, la coerenza e l’immediatezza dei messaggi. Con l’impegno, sempre, di offrire un’esperienza d’acquisto gratificante e innovativa, e di consentire a investitori e operatori di raggiungere i propri obiettivi d’impresa.” “Per farlo,” conclude Francesco Della Cioppa, Head of Asset Services, “possiamo contare sull’esperienza maturata in 25 anni di attività, su procedure consolidate e strumenti di monitoraggio all’avanguardia, ma soprattutto su una conoscenza approfondita del bacino di riferimento e sulla capacità di lavorare in maniera integrata lungo tutta la catena del valore di un asset commerciale, nel rispetto dei più rigorosi standard internazionali.

 

Commenti recenti
    Previous

    SETTIMO CIELO DIVENTA IL PARCO COMMERCIALE PIÙ GRANDE D’ITALIA

    Next

    EXCLUSIVE BRANDS TORINO: BUILDING, KRISTINA TI E QUERCETTI ENTRANO NEL CLUB DELL’ECCELLENZA TORINESE